CASTELLI DI SICILIA

Si erge

imponente e solingo.

I suoi varchi, corridoi e meandri

che negano la partenza e l’arrivo,

Il senso stesso della destinazione,

vengono incessantemente percorsi

alla ricerca di un’uscita

non sempre raggiunta.

 Metafora di vita

e al contempo spazio onirico

in cui vivere o sognare.

                                                       Ata Donato